A Carnevale ogni scherzo vale, anche tecnologico

A Carnevale ogni scherzo vale, anche tecnologico

Carnevale, si sa, ogni scherzo vale. Coriandoli, stelle filanti, lotta con le arance, oppure (ancor peggio) con le uova… Se siete dei buontemponi in cerca di qualcosa di originale e poco tradizionale ecco alcune idee per voi, rigorosamente tecnologiche!

Volete fare uno scherzo ad un vostro amico/collega/parente poco esperto di informatica?
Fate click con il tasto destro del mouse su un qualsiasi collegamento ad un programma presente sul desktop della vostra “vittima”, e scrivete sul campo destinazione:

“Shutdown.exe -s -t 15 -c “Qualsiasi cosa volete scrivere”

Adesso, ogni volta che l’utente cliccherà su quell’icona apparirà un messaggio che reciterà ciò che avete scritto voi tra le virgolette precedentemente, a cui seguirà lo spegnimento automatico del computer.

Vi assicuro che saranno molto stupiti da ciò!

Un altro scherzo da fare consiste nel cambiare lo Screen Saver dell’ignaro utente con uno molto particolare. Tutti, infatti, conoscono la classica schermata di errore di Windows, il Blue Screen Of Death (BSOD), che segnala all’utente che il sistema è andato incontro ad un problema irrisolvibile, almeno autonomamente dal sistema. La Microsoft stessa distribuisce questo “simpatico” screensaver e ,se volete scaricarlo, vi basterà cliccare qui!

La schermata che si presenta quando si va incontro ad un BSOD.
La schermata che si presenta quando si va incontro ad un BSOD.

Ma quale scherzo fare a qualcuno che tiene particolarmente ai propri file conservati sul PC? Ma certo, simularne l’eliminazione! Vi basterà scaricare ed installare Fake Delete ed avviarlo. Il gioco è fatto, adesso godetevi i risultati!

Se invece volete far spazientire qualcuno potete apportare delle “piccole modifiche” alla correzione automatica di Word, ma funziona anche con altri programmi come Writer della suite Open Office. Vi basterà cercare nei menu l’opzione di correzione automatica e sostituire alcune parole con quelle che desiderate voi. Quando si andrà a scrivere un testo molto probabilmente la vostra vittima si ritroverà con un documento pieno delle vostre “correzioni”.

Ma non è l’unico modo per far perdere la pazienza! Potete anche impostare il puntatore del mouse in modo che lo si visualizzi sempre come se il computer in uso fosse occupato, semplicemente modificandolo dal Pannello di Controllo. Altra idea è quella di modificare la velocità del puntatore, oppure effettuare entrambe le modifiche. Il vostro bersaglio diventerà letteralmente pazzo!

Se avete un iPhone potete infastidire un vostro contatto facendogli credere di star scrivendo un messaggio. Infatti, come tutti gli utenti di iPhone ben sapranno, quando si scrive un messaggio il destinatario di quest’ultimo vedrà tre puntini, ad indicare che voi lo state contattando. Visitate questa pagina dal vostro telefono, scaricate l’immagine ed inviatela a qualcuno. Il gioco è fatto!

Cosa ne pensate di questi scherzi? Ne metterete in atto qualcuno? Nel frattempo vi auguro di passare un buon carnevale. E non dimenticatevi di mangiare la lasagna!

Se hai trovato il post interessante puoi commentare, mettere un mi piace e/o condividerlo sul social network che più preferisci attraverso i tasti qui sotto. 

Per non perdere nemmeno un’articolo puoi iscriverti alla pagina Facebook del sito o alla nostra newsletter!


Hai trovato il post interessante? Se vuoi puoi commentare, mettere un mi piace e/o condividerlo sul social network che più preferisci attraverso i tasti qui sotto! 😀

🔔Non vuoi perdere nemmeno un’articolo? Perché non ti iscrivi alla pagina Facebook del sito? 🔔

Riceverai anche offerte esclusive e resterai sempre aggiornato sul mondo della tecnologia! 😉


Adesso, sono curioso di sapere TU cosa ne pensi! 😃

👇Che ne dici di lasciare un commento qui sotto?👇

Leggi anche

Pubblicato da Claudio Cortese

Sono Claudio Cortese, un giovane sviluppatore Full Stack. Nel mio tempo libero condivido con i lettori di The Very Tech consigli, tutorial o semplicemente notizie riguardanti il mondo della tecnologia. Giorno dopo giorno cerco sempre di migliorare me stesso, non a caso Il mio motto è LSNED : “Learn Something New Every Day“.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Ho notato che stai usando un\'ad-block. 🙁

Tuttavia, se sei qui è perché l\'articolo è di tuo gradimento e trovi il sito interessante. 😄

Considera che utilizzo solamente pubblicità non invasive ed è l\'unico modo per monetizzare tale sito web.

Se vuoi continuare a leggere contenuti di qualità, per favore, disabilita l\'estensione.

Chiudi la paginaRicarica la pagina