Browser web : ecco i migliori!

Browser Web

Prima o poi tutti quanti si pongono questa domanda: “Ma qual’è il browser web migliore?”.La risposta non è così semplice come sembra. Dipende infatti da cosa si intende per “migliore”. Il browser web migliore per me potrebbe essere quello con più estensioni, mentre per te potrebbe essere quello con l’interfaccia grafica più pulita ed essenziale, ad esempio. Come si può vedere la scelta di un programma così fondamentale come un browser web e molto personale. Se hai bisogno di una mano per decidere o semplicemente sei curioso di scoprire il browser perfetto per te sei finito nel posto giusto!

Come detto in precedenza, ciò che può rendere migliore un browser web rispetto ad un’altro potrebbe non essere valido per te. Tuttavia, oggi come oggi, credo sia fondamentale che un buon browser web sia flessibile, ovvero che abbia diverse funzionalità interessanti, come la possibilità di personalizzarlo tramite gli add-on, che sia disponibile sulla maggior parte dei dispositivi che usiamo giornalmente, permettendo inoltre la sincronizzazione tra di loro, che sia veloce e che sicuro.

Vi propongo anche i risultati ottenuti dai browser elencati tramite un benchmark chiamato Browsermark. Tengo a precisare che questa non è una classifica, ma un semplice elenco di browser che rispecchiano il concetto base di flessibilità espresso in precedenza.

ECCO COME E’ STATO ESEGUITO IL TEST BROWSERMARK:

Il test è stato condotto chiudendo tutti gli altri programmi, a parte il browser in questione aperto con una sola scheda. L’unico dispositivo connesso alla rete internet (20 Mega) è stato quello con qui sono stati effettuati i test.

I SEGUENTI BROWSER NON SONO STATI PRESI IN CONSIDERAZIONE:

Il logo del browser web Internet Explorer.

Il logo del browser web Internet Explorer.

Negli ultimi anni è migliorato di molto e, con l’avvento di Windows 10, è destinato a sparire, sostituito da un nuovo browser per ora conosciuto come Spartan. Non lo ho voluto prendere in considerazione per due motivi molto semplici: non è possibile personalizzarlo e non è presente su tutte le piattaforme, ma solo su Windows e Windows Phone.

Il browser web Waterfox, versione non ufficale a 64 bit di Firefox.

Il browser web Waterfox, versione non ufficale a 64 bit di Firefox.

E’ la variante a 64 bit di Firefox. E’ stato escluso poiché è disponibile solo per Windows e Mac OS. Tuttavia ve lo consiglio caldamente se non siete interessati ad un browser multipiattaforma.

I MIEI CONSIGLI

 

Il logo di Google Chrome.

Il logo di Google Chrome.

 

Google Chrome è un browser  web sviluppato dalla Google e basato sul motore di rendering Blink.

E’ disponibile su Android, iOS, Windows, Mac, Linux. E possibile personalizzarlo installando le estensioni disponibili sul Chrome Web Store. E’ ufficialmente disponibile sia a 32 bit che 64 bit.

Ecco l'interfaccia di Google Chrome.

Ecco l’interfaccia di Google Chrome.

Tra le particolarità di questo browser è di sicuro da sottolineare che l’estensione Flash Player di Adobe è già integrata e che è implementato anche un lettore PDF all’interno del browser.

Integra inoltre le funzioni di Google Translate. Viene infatti riconosciuta automaticamente la lingua della pagina web e, a discrezione dell’utente, viene tradotta.

Ecco i risultati ottenunti da questo browser con il benchmark Browsermark :

Chrome browsermark

Il logo del browser web Mozzila Firefox.

Il logo del browser web Mozzila Firefox.

Mozilla Firefox è un browser web open source prodotto dalla Mozilla Foundation basato sul motore di rendering Gecko.

E’ disponibile su Android, iOS, Windows, Mac, Linux. E probabilmente il browser web con più estensioni disponibili, tutti scaricabili dalla pagina ufficiale dei Componenti aggiuntivi.

A differenza di Google Chrome non ha integrato Flash Player ed è quindi da installare a parte.

Firefox Hello : un modo semplice e gratuito per effettuare chiamate audio e video.

Firefox Hello : un modo semplice e gratuito per effettuare chiamate audio e video.

Tramite Firefox Hello, integrato in Firefox, con questo browser è possibile effettuare chiamate audio e video gratuite. Basta disporre di un microfono e di una webcam (opzionale).

Ecco i risultati ottenunti da questo browser con il benchmark Browsermark :

 

Firefox browsermark

Il logo del browser web Maxthon.

Il logo del browser web Maxthon.

Maxthon è un browser web prodotto dalla Maxthon Asia Ltd. che utilizza i motori di rendering Trident e Blink contemporaneamente. Questa è la principale peculiarità di questo browser. E’ disponibile su tutte le piattaforme Android, iOS, Windows, Mac, Linux ed anche Windows Phone con la possibilità di installare ulteriori estensioni sullo store ufficiale. Non mancano inoltre dei servizi cloud e funzionalità extra che arricchiscono ancor più questo browser. Ad esempio è molto semplice fare degli screenshoot direttamente all’interno del browser per poi salvarli sul computer. Altra cosa interessante è una finestra chiamata “Risorse rilevate” in cui saranno elencate tutte le risorse come audio, video e immagini, che è possibile scaricare dalla pagina web che è aperta o da altre schede. Degna di nota la presenza di Adblock Plus, famosa estensione che permette di bloccare le pubblicità fastidiose su ogni sito web.

Come Google Chrome ha integrato Flash Player.

Maxthon Cloud Browser ci permette di scattare screenshoot in modo semplice e veloce.

Maxthon Cloud Browser ci permette di scattare screenshoot in modo semplice e veloce.

 

Ecco i risultati ottenunti da questo browser con il benchmark Browsermark :

Maxthon Cloud Browser browsermark

Il logo del browser web Opera.

Il logo del browser web Opera.

Opera è un browser web prodotto dalla Opera Software ASA basato sul motore di rendering Blink.

E’ disponibile su Android, iOS, Windows, Mac, Linux e Windows Phone. Sono disponibili diverse estensioni, tutte scaricabili a questo indirizzo. Ciò che distingue Opera dagli altri browser è Opera Turbo, funzionalità in grado di comprimere i contenuti di una pagina web inviandola ai server di Opera, rendendo la navigazione più rapida, sopratutto se si ha a disposizione una connessione non molto prestante.

Come Google Chrome integra un lettore PDF, ma manca il flash player integrato, costringendovi ad installarlo separatamente. Tra gli altri punti di forza di questo browser web troviamo un sistema di verifica in tempo reale delle minacce della rete e un’interessante scheda chiamata “Scopri” che funziona come un’aggregatore di notizie. E’ infatti possibile scegliere in che lingua ricevere le notizie e di che tipo, come ad esempio tecnologia, videogiochi, notizie e tanto altro.

 

La scheda "Scopri" che funge da aggregatore di notizie.

La scheda “Scopri” che funge da aggregatore di notizie.

Ecco i risultati ottenunti da questo browser con il benchmark Browsermark :

Opera browsermark

Il logo del browser web Sleipnir.

Il logo del browser web Sleipnir.

Sleipnir è un browser web sviluppato dalla software house Giapponese Fenrir Inc. E’ disponibile su Android, iOS, Windows, Mac, Linux. Dalla sua ha una funzione tramite la quale è possibile condividere qualsiasi pagina in modo molto rapido e veloce sui vari social network come Facebook, Twitter o Google +, il tutto creando un’account Fenrir Pass, che si occuperà anche della sincronizzazione tra i vari dispositivi su cui avete installato questo browser web. Interessante la possibilità che ci offre questo browser, ovvero quella di cambiare a volo il motore di rendering tra quello Trident e Blink cliccando semplicemente un’icona, posta sulla barra degli indirizzi. E’ anche possibile specificare con quali siti utilizzarne uno piuttosto che un’altro oppure automizzare il processo, ovvero far scegliere automaticamente a Sleipnir quale sia il motore di rendering migliore per la pagina che si sta visualizzando.

Da evidenziare la mancanza di Flash Player.

Con la semplice pressione di un tasto è possibile passare dal motore di rendering Trident a quello Blink.

Con la semplice pressione di un tasto è possibile passare dal motore di rendering Trident a quello Blink.

Ecco i risultati ottenunti da questo browser con il benchmark Browsermark :

 

CONSIDERAZIONI PERSONALI

Trovo interessante la profonda (e scontata) integrazione tra Google Chrome ed il proprio account Google, inoltre l’interfaccia grafica di questo browser web la trovo molto essenziale e ben fatta.

Parlando di Firefox mi ha stupito la funzionalità Hello ed allo stesso tempo infastidito la mancanza di una versione ufficiale di questo browser  64 bit.

Maxthon Cloud Browser di sicuro è quello che offre più funzionalità di tutti gli altri ed è anche abbastanza performante.

Per quanto riguarda Opera non posso non parlare della scheda “Scopri”. Dato che mi piace tenermi informato la trovo una comodità non da poco avere un aggregatore di notizie integrato all’interno del browser.

Sleipnir di sicuro è un browser web molto particolare, anche se trovo la sua interfaccia grafica un po’ datata e, per i miei gusti, non proprio ciò che definirei “accattivante”.

Adesso sono curioso di sentire le vostre considerazioni personali, dopo ovviamente aver scelto il browser web adatto a voi!

Quale browser web usate? Ne proverete qualcuno elencato in questo articolo? 

Se hai trovato il post interessante puoi commentare, mettere un mi piace e/o condividerlo sul social network che più preferisci attraverso i tasti qui sotto. 

Per non perdere nemmeno un’articolo puoi iscriverti alla pagina Facebook del sito o alla nostra newsletter!

Leggi anche