Telegram: Dirette Streaming e Tanto Altro nel Nuovo Aggiornamento

Telegram: Dirette Streaming e Tanto Altro nel Nuovo Aggiornamento

È arrivato puntuale come un’orologio svizzero l’aggiornamento mensile di Telegram con l’update 8.0.

L’aggiornamento in questione porta con se diverse novità, tra cui spicca indubbiamente quella delle dirette streaming con un numero illimitato di spettatori in gruppi e canali.

Le videochiamate si trasformano in dirette streaming

Eliminato il limite dei 1.000 utenti

Introdotte solo qualche mese fa, le videochiamate erano limitate inizialmente solo a 30 utenti.

Successivamente il limite è stato portato a 1.000 utenti, ma solamente 30 di questi ultimi potevano partecipare attivamente, facendo storcere il naso a molti.

Adesso però questo limite è stato completamente eliminato!

 Il potere per gestire la tua stazione TV è qui, proprio nella tua tasca.

Per iniziare ad utilizzare la nuova funzionalità bastera toccare “Chat video” (nei gruppi) o “Diretta streaming” (nei canali) sulla pagina profilo di una community in cui sei amministratore.

Inoltro Flessibile

L’inoltro di un messaggio è diventato un’esperienza meno stressante

Toccando l’etichetta ‘Inoltra messaggio’ sopra la barra di scrittura per aprire una finestra di anteprima, questa mostra come saranno i messaggi dopo l’invio – insieme a diverse opzioni di personalizzazione.

È possibile scegliere di nascondere il nome del mittente o le didascalie dei messaggi multimediali. Si può anche deselezionare i messaggi che non si vuole inviare o cambiare il destinatario se si è toccato la chat sbagliata.

Passa al Canale Successivo

Stare al passo con le notizie diventa molto più facile, dal momento che adesso è possibile scorrere i canali senza prima tornare sulla lista delle chat.

Infatti, una volta raggiunta la fine di un canale basterà eseguire uno swipe verso l’alto per andare al canale successivo che presenta ancora contenuti da leggere.

Se si è organizzati la lista chat con Cartelle o Chat archiviate, l’app seguirà la struttura che è stata impostatai canali nella cartella attuale, poi all’interno di ogni cartella, infine quelli rimasti in Tutte le chat e nell’Archivio. Basta aprire un canale dalla cartella “Studio” per leggerli tutti senza farsi distrarre dai meme – e viceversa.

Sticker in primo piano

Grazie a una piattaforma aperta e a migliaia di sticker gratuiti e di alta qualità nell’elenco degli adesivi, c’è uno sticker perfetto per ogni situazione.

Questo aggiornamento rende più facile trovare quello giusto. Gli Sticker in primo piano sono ora mostrati sopra quelli “Usati di recente” nel proprio pannello degli sticker.

Basterà toccare “Aggiungi” per salvare un set per il futuro – la sezione degli sticker in primo piano è una delle poche cose in questo mondo che viene aggiornata più spesso delle app di Telegram.

Quando si scorrerà i set nella parte superiore del pannello, le miniature si ingrandiscono e mostrano i nomi dei set di sticker.

Telegram per Android ha anche anteprime più grandi per i suggerimenti degli sticker.

Per ottenere suggerimenti, basterà inserire un’emoji nel campo di scrittura. Per vedere più sticker suggeriti invece si dovrà tirare verso l’alto il pannello dei suggerimenti.

Sta scegliendo uno sticker

Così come ‘Sta scrivendo…’ o ‘Sta registrando un messaggio vocale’, le app ora mostrano uno stato ‘Sta scegliendo uno sticker’ in cima alla chat — così sarà possibile capire quando il proprio interlocutore è ancora lì, alla ricerca della perfetta risposta animata.

Contatore commenti non letti

Molti canali hanno abilitato i commenti per i loro post in modo che gli iscritti possano interagire e condividere i loro pensieri. Proprio come nelle chat, quando si apre la sezione dei commenti che ha nuovi messaggi, ora apparirà un contatore che mostrerà il numero dei commenti non letti.

Nuove emoji animate

Questo mese Telegram dice di essersi posta questa domanda: “Dovremmo smettere di animare sempre più emoji ad ogni aggiornamento?”

Dopo un’accesa discussione in Telegram sono arrivati a questa risposta: “Probabilmente no”.

Ecco allora tante nuove emoji animate.


Hai trovato il post interessante? Se vuoi puoi commentare, mettere un mi piace e/o condividerlo sul social network che più preferisci attraverso i tasti qui sotto! 😀

🔔Non vuoi perdere nemmeno un’articolo? Perché non ti iscrivi alla pagina Facebook del sito? 🔔

Riceverai anche offerte esclusive e resterai sempre aggiornato sul mondo della tecnologia! 😉


Hai trovato il post interessante? Se vuoi puoi commentare, mettere un mi piace e/o condividerlo sul social network che più preferisci attraverso i tasti qui sotto! 😀

🔔Non vuoi perdere nemmeno un’articolo? Perché non ti iscrivi alla pagina Facebook del sito? 🔔

Riceverai anche offerte esclusive e resterai sempre aggiornato sul mondo della tecnologia! 😉


Adesso, sono curioso di sapere TU cosa ne pensi! 😃

👇Che ne dici di lasciare un commento qui sotto?👇

Pubblicato da Claudio Cortese

Sono Claudio Cortese, un giovane sviluppatore Full Stack. Nel mio tempo libero condivido con i lettori di The Very Tech consigli, tutorial o semplicemente notizie riguardanti il mondo della tecnologia. Giorno dopo giorno cerco sempre di migliorare me stesso, non a caso Il mio motto è LSNED : “Learn Something New Every Day“.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

Ho notato che stai usando un\'ad-block. 🙁

Tuttavia, se sei qui è perché l\'articolo è di tuo gradimento e trovi il sito interessante. 😄

Considera che utilizzo solamente pubblicità non invasive ed è l\'unico modo per monetizzare tale sito web.

Se vuoi continuare a leggere contenuti di qualità, per favore, disabilita l\'estensione.

Chiudi la paginaRicarica la pagina